Città di Pavia

pavia-antica interno-unipv pavia-ponte-coperto Piazza-della-Vittoria-Pavia
Sulla confluenza tra il Ticino e il Po, Pavia è una città che conserva un’impronta medioevale, per le sue chiese e palazzi, piazze e stretti vicoli che si stringono attorno alla sua università, una delle più antiche e prestigiose d’Italia. Importante centro agricolo della fertile pianura padana, è dedita anche all’industria tessile e chimica. Da non perdere la visita alla sua vicina Certosa, grandiosa abbazia considerata una delle più alte espressioni dell’arte lombarda.

demo-pavese2

Importante centro posto sulle rive del Ticino, sede di un’antica università, viene chiamata ticinum dai romani e conquistata nel 527 da Alboino, diventando capitale del regno Longobardo. Nel XII secolo diventa comune e si allea al Barbarossa. Nel 1359 è sottomessa alla signoria dei Visconti che vi costruiscono il castello fondando l’università e la Certosa. Il 24 febbraio 1525, nel parco del castello si svolge la famosa battaglia in cui Francesco I re di Francia è fatto prigioniero dall’imperatore Carlo V. Successivamente la città decade nel periodo spagnolo e austriaco.

Sito del Comune di Pavia
Il Duomo di Pavia
Castello Visconteo
Musei Civici
Università degli Studi di Pavia
Certosa di Pavia